FERIE, ASSEGNI FAMILIARI E METALMECCANICI INDUSTRIA

19 giugno 2018
2147 Views

FERIE

Entro il 30 giugno i lavoratori dovranno aver fruito dei giorni di ferie maturati nell’anno 2016 e non ancora goduti poiché non è possibile monetizzare le ferie non godute se non al termine del rapporto di lavoro. La regola vuole che due settimane vengano fruite nell’anno di maturazione e i restanti giorni entro 18 mesi salvo sospensioni legali del rapporto, ad esempio in caso di malattia o maternità. Per i dipendenti che entro il 30 giugno non abbiano fruito dei giorni di ferie non richiesti, i datori di lavoro devono versare i relativi contributi previdenziali entro il prossimo agosto 2018.

ASSEGNI FAMILIARI

 In caso di convivenze di fatto, il reddito complessivo al fine degli assegni è costituito dalla somma dei redditi dei conviventi che abbiano stipulato e registrato regolare contratto nel quale emerga con chiarezza l’entità dell’apporto economico di ciascuno.

Circolare 84 del 05/05/2017

 

 

METALMECCANICI INDUSTRIA

Nuovi minimi contrattuali e aggiornamento indennità di trasferta, indennità di reperibilità e percentuali di cottimo decorrenti dal 01 giugno 2018.Gli incrementi dei minimi tabellari possono essere assorbiti da eventuali aumenti corrisposti successivamente al 1^ gennaio 2017.

 Rimaniamo a disposizione per qualsiasi chiarimento.