SCADENZARIO GENNAIO 2021

28 Dicembre 2020
9245 Views

Lunedì 11/01 (slittamento scadenza 10/01)
ELENCO SOCI PESCATORI (L.250/1958): invio telematico denuncia annuale.
INPS: versamento contributi per i Lavoratori Domestici relativi al trimestre ottobre – dicembre.
Fondo Mario Negri (Dirigenti Commercio): versamento contributi relativi al trimestre ottobre – dicembre.
Fondo Mario Besusso (Dirigenti Commercio): versamento contributi relativi al trimestre ottobre – dicembre.
Associazione Antonio Pastore (Dirigenti Commercio): versamento contributi relativi al trimestre ottobre – dicembre.

Venerdì 15/01
Modello 730: richiesta, da parte dei sostituti di imposta che prestano l’assistenza fiscale diretta, della preventiva comunicazione dei lavoratori interessati.

Lunedì 18/01 (slittamento scadenza 16/01)
MODELLO F24 Telematico di pagamento unificato (versamento IRPEF/INPS/Addizionali IRPEF regionale e comunale/ex-ENPALS):

  • versamento ritenute relative alle retribuzioni erogate nel mese di dicembre (comprese ritenute dei collaboratori coordinati e continuativi);
  • versamento Addizionali regionale e comunale IRPEF (dipendenti o collaboratori cessati nel 2020);
  • versamento contributi INPS ed ex-ENPALS sulle retribuzioni di dicembre;
  • versamento contributi INPS – Gestione separata relativi ai compensi erogati nel mese di dicembre : causali contributo C10 o CXX.

INPGI e CASAGIT: denuncia “unica” e versamento contributi sulle retribuzioni relative al mese di dicembre.

Mercoledì 20/01
PREVINDAI: denuncia e versamento contributi relativi al trimestre ottobre – dicembre.
PREVINDAPI: versamento dei contributi relativi al trimestre ottobre – dicembre.

Lunedì 25/01 
ENPAIA: denuncia telematica mensile delle retribuzioni relative al mese di dicembre e contestuale versamento dei relativi contributi previdenziali per gli impiegati e dirigenti agricoli.

Sabato 30/01
ELENCHI FACCHINI: invio telematico della denuncia relativa al trimestre ottobre – dicembre.

Lunedì 01/02 (slittamento scadenza 31/01)
PROSPETTO DISABILI: invio prospetto sullo stato occupazionale al 31 dicembre dell’anno precedente a quello della denuncia.
Se rispetto all’ultimo prospetto inviato non avvengono cambiamenti nella situazione occupazionale tali da modificare l’obbligo o da incidere sul computo della quota di riserva, il datore di lavoro non è tenuto ad inviare il prospetto.
LUL: ultimo giorno utile per l’elaborazione del LUL riferito al mese di dicembre.
INPS – UniEMens: presentazione per via telematica delle denunce retributive e contributive relative al mese di dicembre per:

  • lavoratori dipendenti “privati”, compreso spettacolo e sportivi professionisti (sezione “PosContributiva”);
  • lavoratori iscritti alla Gestione Separata (sezione “ListaCollaboratori”);
  • lavoratori pubblici ex-INPDAP (sezione “ListaPosPa”);
  • lavoratori agricoli (sezione “PosAgri”).