OTTOBRE 2017 (4) – AUMENTA L’ETÀ PENSIONABILE E SGRAVI CONTRIBUTIVI PER LE ASSUNZIONI

31 ottobre 2017
139 Views

AUMENTA L’ETÀ PENSIONABILE 

L’Istat ha confermato il dato paventato da settimane: la speranza di vita è salita di cinque mesi rispetto al 2013.

In base alla nuova speranza di vita seguirà, per via amministrativa, l’adeguamento dei requisiti di pensionamento che, dal gennaio 2019, portano la vecchiaia a 67 anni (invece degli attuali 66 anni e 7 mesi validi ancora per tutto il 2018) sia per gli uomini sia per le donne, mentre i contributi necessari per l’uscita anticipata arriveranno a 42 anni e tre mesi per le donne e 43 anni e tre mesi per gli uomini.

Lo stabilizzatore automatico della spesa previdenziale è scattato già due volte in passato:?nel 2013, quando l’età di pensionamento venne elevata di 3 mesi, e nel 2016, quando è salita di 4 mesi arrivando a 66 anni e 7 mesi per gli uomini (65 anni e 7 mesi per le dipendenti del settore privato). L’impatto maggiore del futuro adeguamento del 2019 peserà proprio sulle lavoratrici private, che nel 2018 vedranno già un aumento di un anno secco del requisito di pensionamento con il previsto allineamento alla vecchiaia degli uomini a 66 anni e 7 mesi. Per le donne, rispetto al 2010, l’aumento dell’età di vecchiaia è di 7 anni.

 

SGRAVI CONTRIBUTIVI PER LE ASSUNZIONI

Il disegno della Legge di Bilancio 2018, al fine di promuovere forme di occupazione stabile, prevede, per i datori di lavoro privati, la decontribuzione al 50% per le assunzioni con contratto a tutele crescenti di giovani fino a 34 anni effettuate dal 1/1/ 2018 (fino a 29 anni dal 2019), per 3 anni.
Tale beneficio è cumulabile con un primo periodo di apprendistato; sarà quindi possibile usufruire delle agevolazioni contributive per l’apprendistato, più ulteriori 3 anni con decontribuzione al 50%.
Resta inteso che tale disposizione deve ancora essere approvata dal Parlamento, ed è pertanto passibile di ulteriori modifiche prima di diventare operativa.

 

 

Rimaniamo a disposizione per qualsiasi chiarimento.